Gli investitori di Toncoin ottengono opportunità con Notcoin: Bitbot sarà il prossimo?

Avatar

  • Il prezzo di Toncoin è aumentato di oltre il 13% grazie alle notizie sul nuovo progetto Notcoin (NOT).
  • Binance e OKX tra gli exchange che elencheranno NOT token.
  • Bitbot potrebbe essere il punto di svolta per i trader di criptovalute di Telegram

Mentre Toncoin (TON) guadagna terreno in vista dell’imminente debutto nel trading di Notcoin (NOT), gli investitori appassionati dell’ecosistema Telegram tengono gli occhi puntati su Bitbot, una soluzione potenzialmente in grado di definire il mercato e che sta attirando un’enorme attenzione nella sua prevendita in corso.

Scopri di più su Notcoin e su ciò che rende Bitbot (BITBOT) un probabile contendente per la prossima grande novità nello spazio crypto di Telegram.

Toncoin guadagna mentre Binance e OKX annunciano la quotazione di Notcoin

L’emergere di Toncoin come altcoin di punta continua, e il prezzo di TON sta facendo un altro enorme balzo nel migliorare questa prospettiva.

Come sottolineato in precedenza, Toncoin ha acquisito un notevole slancio grazie agli sviluppi riguardanti Telegram, la principale app di messaggistica multipiattaforma con oltre 900 milioni di utenti.

Nelle ultime settimane e mesi, il prezzo di TON è aumentato dopo la notizia che la società di venture capital Pantera Capital stava investendo nella blockchain di TON. Il lancio di USDT sulla blockchain da parte del gigante della stablecoin Tether ha innescato un picco del 18% ad aprile, mentre il supporto di Telegram ai pagamenti di TON dagli annunci per i proprietari di canali è stato anche un grande catalizzatore per il prezzo di TON.

Questo stato della blockchain di TON incoraggia gli investitori e potrebbe catalizzare ulteriori guadagni per la moneta legata a Telegram.

Nelle ultime 24 ore, TON ha guadagnato oltre il 14% e ha raggiunto un massimo di 6,91 dollari, ovvero circa il 10% in meno rispetto al suo massimo storico di 7,63 dollari dell’11 aprile di quest’anno.

Cos’è Notcoin (NON)?

Notcoin è un token della community su Telegram che ha ottenuto un’adozione diffusa grazie a un gioco virale Web3. NOT è il token nativo che consente agli utenti di esplorare, giocare e contribuire alla crescita del progetto.

Due dei più grandi exchange di criptovalute al mondo per volume di scambi, Binance e OKX, hanno annunciato il supporto per NOT. Il token sarà quotato per la negoziazione su questi e altri exchange il 16 maggio, con OKX che aprirà i depositi NON il 10 maggio alle 3:00 UTC.

Binance ha aggiunto NOT come 54esimo progetto sul suo Launchpool, consentendo alla comunità di coltivare NOT effettuando staking su BNB e FDUSD.

Un fatto degno di nota è che l’offerta totale di Notcoin è 102.719.221.714 e l’offerta circolante quando NOT elenca sarà il 100% dell’offerta totale.

Man mano che crescono l’eccitazione e l’attesa per il debutto commerciale di Notcoin, il potenziale per un aumento di valore è palpabile. Gli investitori si stanno preparando con impazienza a cogliere questo potenziale gioiello.

Bitbot: è questa la “prossima grande novità” nel campo delle criptovalute?

L’ingresso di Bitbot nel mercato potrebbe cambiare le regole del gioco per i trader di criptovalute che desiderano sfruttare un bot di trading basato sull’intelligenza artificiale.

Al centro della sua potenziale posizione dominante c’è la combinazione di strumenti di trading avanzati di livello istituzionale e la prima soluzione di trading non detentiva al mondo.

Bitbot si distingue perché gli utenti hanno il pieno controllo dei propri portafogli, chiavi private e risorse, cosa che non è il caso di altri bot. Questa funzionalità significa che Bitbot dà priorità alla sicurezza degli utenti e i trader stanno aspettando con impazienza il suo lancio dopo la fine della prevendita.

Cos’altro distingue Bitbot?

L’entusiasmo che circonda Bitbot potrebbe anche essere legato al Gem Scanner. Questo strumento basato sull’intelligenza artificiale, utilizza quest’ultima per cogliere potenziali opportunità.

L’esclusivo meccanismo di condivisione delle entrate della piattaforma, che prevede la distribuzione del 50% delle commissioni dell’app ai possessori di BITBOT, potrebbe essere un altro motivo per cui i trader sono ottimisti riguardo a questo progetto.

Proprio come Notcoin, Bitbot sta valutando la quotazione sui principali exchange di criptovalute e gli investitori vedono la prevendita come una grande opportunità di acquisto.

La fornitura totale del progetto è di 1 miliardo di BITBOT, di cui il 30% per la prevendita e il 23% per i premi della comunità.

Attualmente, i cacciatori di gemme hanno stanziato più di 3,2 milioni di dollari per BITBOT nella fase 13. I dettagli sulla pagina di prevendita mostrano che il prezzo di vendita del token è di 0,018 dollari, il che potrebbe essere un enorme vantaggio per gli investitori che si muoveranno con largo anticipo.

Per saperne di più su Bitbot, consulta il sito ufficiale.


Source link

Total
0
Shares
Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous Post

Grayscale Bitcoin ETF nullifies $66.9M inflows in 2 days

Next Post

Franklin Templeton says “Base Season” is here

Related Posts