Il boom dell’intelligenza artificiale contribuisce alla crescita dell’indice S&P 500 a livelli record: solo l’inizio per AltSignals?

Avatar

  • L’indice S&P 500 è salito al record di 5.000 nel corso di una serie di vittorie consecutive durata cinque settimane, sostenuta dall’impennata delle azioni di Nvidia e di altri titoli AI.
  • Lo stack AI di AltSignals ActualizeAI è pronto a cambiare il panorama commerciale.
  • Token ASI recentemente quotato su Uniswap dopo una prevendita andata a buon fine.

L’S&P 500 ha registrato un’altra settimana vincente chiudendo per la prima volta sopra i 5.000, sostenuto da una performance esplosiva dei titoli legati all’intelligenza artificiale (AI).

Nella sfera delle criptovalute, Bitcoin è arrivato a quasi 49.000 dollari, registrando movimenti positivi che suggeriscono che i prossimi mesi potrebbero essere cruciali per gli investitori. Questi sviluppi rendono AltSignals (ASI) una delle altcoin da tenere d’occhio?

L’S&P 500 sale allo storico 5.000 grazie alla spinta dell’intelligenza artificiale

Venerdì, l’indice azionario di riferimento S&P 500 ha chiuso ancora una volta in rialzo, con i guadagni settimanali che hanno toccato cinque settimane consecutive. L’impennata fino alla soglia dei 5.000 dollari è stata la prima volta che l’S&P 500 ha raggiunto questi livelli, e gli analisti hanno notato che gran parte dello slancio è venuto dai titoli legati all’intelligenza artificiale.

Tra i titoli con le migliori performance ci sono le azioni di Nvidia, che sono aumentate di quasi il 50% da inizio anno. Anche Palantir e AMD sono aumentati vertiginosamente, così come Microsoft.

Il recente annuncio del gigante della tecnologia al Super Bowl ha messo in evidenza il suo chatbot Copilot basato sull’intelligenza artificiale, con eventi recenti che suggeriscono che l’azienda vede l’intelligenza artificiale come un settore promettente. Questa è la prospettiva per la maggior parte delle aziende di orientarsi fortemente verso l’intelligenza artificiale negli ultimi mesi.

Nel settore delle criptovalute, anche i progetti che cercano di sfruttare l’intelligenza artificiale stanno registrando una discreta trazione sul mercato. Con la blockchain al centro di questi progetti, l’adozione di meccanismi e infrastrutture basati sull’intelligenza artificiale sta aiutando a offrire nuove capacità agli utenti.

Gli analisti affermano che un boom delle azioni dovuto alla crescente adozione dell’intelligenza artificiale fa ben sperare per le criptovalute.

AltSignals prende di mira il trading di criptovalute con intelligenza artificiale

AltSignals è una piattaforma di trading che continua a vedere una notevole trasformazione e adozione, essendo stata lanciata nel 2017. L’obiettivo rimane fornire l’accesso ai segnali di trading.

Tuttavia, sta rinnovando l’algoritmo proprietario AltAlgo con un livello AI. È ActualizeAI la chiave per il potenziale dominio del mercato.

Una volta integrato con successo, ActualizeAI, il nuovo livello di intelligenza artificiale, AltSignals rivedrà completamente il modo in cui i trader accedono e sfruttano i segnali di trading per criptovalute, forex e azioni tra gli altri mercati.

Con la sua piattaforma AltAlgo, AltSignals ha raggiunto una precisione media costante del 64%. Con ActualizeAI, il livello medio di precisione dei segnali sarà dell’80%. Questo cambiamento entra in vigore tramite una serie di input basati sull’intelligenza artificiale, che sfrutteranno l’apprendimento automatico, l’elaborazione del linguaggio naturale e la modellazione predittiva, tra le altre funzionalità, per rafforzare i segnali.

ActualizeAI: alimentato dal token ASI

ASI è l’utility token che alimenta l’ecosistema ActualizeAI. La fornitura totale è di 500 milioni di token, di cui il 58% era disponibile durante la prevendita.

Il token è stato recentemente quotato su Uniswap dopo una prevendita di successo che ha raccolto 1,8 milioni di dollari. Con l’attenzione degli investitori in aumento e gli sviluppi futuri che si aggiungono all’utilità e alle prospettive del token, acquistare ASI ora potrebbe essere un’ottima mossa per gli investitori che tengono d’occhio la narrativa dell’IA.

Essendo un progetto legato alle criptovalute, AltSignals potrebbe beneficiare non solo dello slancio dei titoli AI, ma anche delle criptovalute. In particolare, è probabile che il prezzo del Bitcoin superi i 50.000 dollari prima del suo halving e un più ampio rialzo del mercato delle criptovalute potrebbe catapultare l’ASI più in alto.

Ottieni maggiori dettagli su questo progetto sul suo sito web.


Source link

Total
0
Shares
Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous Post

I prezzi di Mantra e Kaspa in rialzo, mentre la vendita di token Bitbot raggiunge i 507.000 dollari

Next Post

Magic Square unleashes $750K prize pool in Engage-To-Earn campaign

Related Posts