Previsione dei prezzi per Bitcoin, Solana e Pullix. Intanto BTC scende sotto i $40.000

Avatar

  • Il prezzo del Bitcoin è sceso sotto i 40.000 dollari, estendendo le perdite intraday fino ai minimi di 38.620 dollari.
  • Solana (SOL) è in ribasso del 10% al momento in cui scriviamo, scambiando vicino a 79$ mentre le altcoin sanguinano.
  • Pullix (PLX), un nuovo exchange ibrido in prevendita, ha raccolto oltre 4,2 milioni di dollari attirando investitori.

Il mercato delle criptovalute sta attraversando una fase di recessione oggi, con la maggior parte delle principali altcoin che mostra un calo di circa il 4%, simile al calo del mercato Bitcoin (BTC). Secondo CoinGecko, il mercato globale delle criptovalute è in calo del 5%, attualmente valutato a 1,59 trilioni di dollari, a causa del calo del prezzo di BTC, che ha toccato un minimo di 38.620 dollari. Solana (SOL) viene attualmente scambiato sotto gli 80 dollari, e c’è la possibilità di un ulteriore calo se i ribassisti continueranno a spingerlo verso il basso.

Sia il mercato di negoziazione che quello di prevendita si stanno attualmente rivelando attraenti per le opportunità di acquisto. Uno dei token in prevendita, Pullix (PLX), un nuovo token di exchange ibrido, sta suscitando molto interesse tra gli investitori. 

Questo articolo farà una previsione dei prezzi per Bitcoin e Solana e spiegherà cosa questo significa per PLX.

Prezzo di Bitcoin (BTC) sotto pressione sotto i 40.000 dollari

Nel bel mezzo del recente declino del mercato più ampio delle criptovalute, Bitcoin ha dovuto affrontare una pressione significativa da quando la Securities and Exchange Commission (SEC) ha approvato gli Exchange Traded Fund (ETF) spot di Bitcoin e le negoziazioni sono iniziate l’11 gennaio 2024.

Uno dei fattori che contribuiscono a questa svendita è la svendita di Grayscale, in cui il gestore di asset digitali ha venduto Bitcoin per un valore di oltre 2,3 miliardi di dollari per gestire i rimborsi delle azioni GBTC.

Martedì il prezzo di BTC ha raggiunto il minimo di 38.620 dollari.

FTX, l’exchange di criptovalute in bancarotta la cui affiliata ha volontariamente archiviato un caso contro Grayscale, ha guidato i deflussi di GBTC con oltre 1 miliardo di dollari.

Mentre il prezzo di BTC si è mantenuto al di sopra della soglia dei 40.000 dollari sulla scia della pressione spot guidata dagli ETF, la notizia di martedì secondo cui i creditori di Mt.Gox avevano confermato i loro indirizzi Bitcoin prima di un pagamento, ha catalizzato una nuova debolezza.

Il prezzo di BTC potrebbe ora testare nuovamente livelli inferiori, potenzialmente $ 35.000 prima di stabilire una nuova base rialzista. La chiave per le prospettive rialziste per la criptovaluta di punta è l’imminente halving di BTC e il calo della pressione derivante dal dump di GBTC.

Il prezzo di Solana (SOL) scende sotto gli 80 dollari

Solana (SOL) è stata una delle altcoin con le migliori prestazioni nel 2023. Ha raggiunto massimi superiori a 123 dollari a causa dell’hype che circonda le monete meme e della crescita dell’ecosistema Solana. Tuttavia, il suo valore è sceso del 6% nelle ultime 24 ore, scendendo sotto i 100 dollari e addirittura sotto gli 80 dollari.

Sebbene l’ultimo calo di valore sia dovuto a massicce prese di profitto, i ripetuti rifiuti al livello chiave di 100 dollari potrebbero portare i rialzisti del SOL ad affrontare una potenziale rottura verso i 60 dollari. L’analista e investitore cripto Scott Melker (The Wolf of All Streets) ha avvertito che se le cose peggiorassero, i prezzi SOL potrebbero rivisitare l’area dei 50 dollari.

Nonostante ciò, il gestore patrimoniale Franklin Templeton è ottimista nei confronti di Solana, citando parametri chiave come DeFi, monete meme e DePIN (reti di infrastrutture fisiche decentralizzate).

Se Solana si riprendesse e recuperasse il livello psicologico di $ 100 durante il potenziale mercato rialzista, potrebbe diventare ancora una volta una delle altcoin con le migliori prestazioni.

Prospettive di prezzo per Pullix (PLX) intanto la sua prevendita raggiunge i 4,2 milioni di dollari

Pullix (PLX) si prepara a lanciare un nuovo exchange ibrido per l’ecosistema della finanza decentralizzata (DeFi). La piattaforma mira a risolvere il problema della liquidità offrendo una piattaforma di trading unificata, che combina il meglio degli exchange centralizzati e decentralizzati. Questo modello di exchange ibrido consente ai trader di sfruttare la liquidità e gli strumenti di trading di livello istituzionale, mantenendo il pieno controllo sui propri asset. Inoltre, la piattaforma offre funzionalità utente interessanti come copy trading, opzioni di sicurezza di autenticazione a due fattori (2FA) e trading senza slittamenti.

Il token di utilità nativo PLX alimenterà l’ecosistema “Trade-to-Earn” di Pullix, offrendo ai titolari di token l’accesso a un’opportunità unica di condivisione delle entrate in cui i trader possono guadagnare una quota delle entrate giornaliere dell’exchange. Per tutte le entrate giornaliere generate, Pullix offrirà il 30% ai propri clienti. Il 50% di esso verrà condiviso tramite premi di staking e il restante 50% verrà utilizzato per un meccanismo di riacquisto e masterizzazione di token.

Con l’avvicinarsi del lancio della piattaforma dopo la prevendita, l’interesse per PLX è salito alle stelle. Attualmente nella fase 6, il prezzo di prevendita del PLX è di $ 0,08 e gli investitori lo vedono come una grande opportunità. Nella fase attuale solo il 19% dei token è ancora disponibile.

Poiché i primi utilizzatori probabilmente vedranno ritorni significativi dopo la prevendita, quando Pullix verrà quotato sugli exchange, ora potrebbe essere il momento di acquistare PLX. Puoi ottenere maggiori dettagli su come procedere nella pagina di prevendita .




Source link

Total
0
Shares
Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Previous Post

UAE president issues law establishing an artificial intelligence council

Next Post

OKX and HashKey Group eye partnership to boost crypto innovation in Hong Kong

Related Posts